mercoledì 9 giugno 2010

TWD in tv: aggiornamenti.


Sono finalmente iniziate ad Atlanta le riprese della serie tv tratta da The Walking Dead, sei episodi di un'ora ciascuno che andranno in onda negli States a ottobre sul canale via cavo AMC.

Il ruolo principale di Rick Grimes, l'agente di polizia che guida il gruppo di sopravvissuti all'apocalisse zombie, sarà interpretato dall'attore inglese Andrew Lincoln.


In un'intervista a Vulture, la rubrica di cultura e intrattenimento del New York Times, il creatore del fumetto Robert Kirkman, oltre che per la scelta del cast, si è detto entusiasta di come sta procedendo il progetto e della libertà espressiva garantita dalla produzione: "Non penso sia mai stato fatto niente di simile prima in tv. Mentre leggevo lo storyboard e lo sceneggiatura, pur sapendo che cosa stavamo per mostrare, sono rimasto entusiasta io stesso. AMC è orgogliosa di proporre nuovi limiti a cosa si può far vedere in tv. Un buon esempio è stato quanto fatto in Breaking Bad. E noi possiamo fare anche meglio, proponendo ogni 5 minuti la stessa dose di violenza di ogni episodio perché non ci sono stati posti limiti a quanta violenza mostrare in ogni episodio."

La AMC ha anche diffuso un video in cui il regista, scrittore e produttore Frank Darabont e il produttore esecutivo Gale Ann Hurd parlano della serie e di cosa li ha portati a decidere di lavorare su un progetto che, nella loro idea "sarà per gli zombie ciò che Mad Men è stato per la pubblicità":



In attesa di vedere le prime immagini filmate della serie, QUI possiamo ammirare le prime prove di makeup per gli zombie che la popoleranno.

8 commenti:

Alfonso Maruccia, aka The King of Ghouls'n Ghosts ha detto...

Orribilmente promettenti... Ma non saranno poi pochini 6 episodi (anche se di un ora) per una serie mastodontica come TWD? Seconde e terze e quarte e quinte stagioni in vista? D'altronde mi sa che è un "serial" mica per niente :-P

saldaPress ha detto...

La prima stagione sarà di 6 episodi. Da lì immagino che vaglieranno le reazioni del pubblico e decideranno come muoversi per le eventuali stagioni successive.

Ora non sono sicuro al 100%, ma mi pare di aver letto da qualche parte che i 6 episodi copriranno quello che viene raccontato nei primi 2 volumi.
Personalmente, la mia fiducia nella AMC e nel team che sta lavorando al progetto è massima.

(altra cosa di cui non sono sicuro al 100% - nel senso che ho solo una voce che mi è giunta – è che in Italia la serie sia già stata stata opzionata)

saldaPress ha detto...

(oppure, mentre vanno in onda i primi 6 episodi, girano i 6 successivi)

Miguel ha detto...

Speriamo bene... Sarei curioso di vedere una bella serie sugli Zombi, Personalmente ad esempio Dead Set mi era piaciuto.
Quindi approvo gli zombi a puntate.

Alfonso Maruccia, aka The King of Ghouls'n Ghosts ha detto...

Cosa cosa? Una tivvù italiana putipù che trasmette un serial horror? E chi avrebbe avuto l'ardire, si può sapere di grazia? :-D

M'immagino il ricorso alle forbici per "adattare" il prodotto statunitense ai "gusti" dei teledipendenti italiani se già con DragonBall questi si fanno le paranoie e sforbiciano qua e là....

saldaPress ha detto...

Poco credibile dici?

Magari SKY.

Di certo in chiaro la vedo durissima.

Alfonso Maruccia, aka The King of Ghouls'n Ghosts ha detto...

Ah ecco, volevo ben dire... e io che non ho la parabola dovrò come al solito rivolgermi ai torrent "non autorizzati". Evviva la televisione digitale e le sue "innumerevoli" possibilità di fruizione sul piccolo schermo :-D

saldaPress ha detto...

Sembra quindi che andrà in onda su Fox:

http://www.leggonline.it/articolo.php?id=66619