giovedì 25 febbraio 2010

Suonarle ai non-morti.


Ennesimo caso di mash-up relativo agli zombie, però stavolta tutto interno al mondo dei videogames.
Infatti lo sviluppatore Epicenter ha unito il concept di Typing of the Dead (gli zombie avanzano inesorabili e per eliminarli si devono digitare le parole che compaiono sullo schermo) con quello di Guitar Hero (premere in sequenza i tasti colorati presenti sull'interfaccia-chitarra). Il risultato è Rock of the Dead.
Vistando questa pagina di IGN potrete dare un occhio ai video di alcune sequenze di gioco e in generale saperne di più (ma davvero vi serve saperne di più?)

lunedì 22 febbraio 2010

Soli mai.

Che sia in corso l'Apocalisse non significa mica che dobbiate affrontarla da soli.
Zombie harmony infatti è un sito che vi propone di trovare la vostra anima gemella non-morta e che lo fa nel più semplice dei modi: invitandovi a compilare un vostro profilo di zombie e a sottoporlo al database del sistema.
Che siate lenti, veloci o immobili, state certi che lo troverete qualcuno con cui lamentarvi insieme o con il quale azzannare felicemente il prossimo.

giovedì 18 febbraio 2010

Gli zombie che divorarono il mondo.


Prossima uscita targata saldaPress per la collana "Z" è Gli zombie che divorarono il mondo, una divertente e surreale commedia in 2 volumi firmati da Jerry Frissen (Lucha Libre) e Guy Davis (Hellboy presenta B.P.R.D.) che ha come sfondo il dilagare degli zombie e in cui, al ritmo delle canzoni dei Ramones, verremo condotti sul baratro dell'apocalisse.

Un'apocalisse tutta da ridere però.

Nella Los Angeles del 2064, infatti, il mondo è cambiato drasticamente: i morti escono dalle loro tombe e camminano sulla terra. Ma, quel che è peggio, è che il governo ha stabilito che i viventi devono convivere pacificamente con i cadaveri tornati in vita: ce l'avete presente cosa significa tenersi il nonno morto in casa?

No, la situazione non è per niente facile: a parte quei fanatici che, a Gerusalemme, sono in fibrillazione per il ritorno di Gesù Cristo, spuntano nuove forme di mercato nero legato alle celebrità defunte e i Repubblicani, ora partito di minoranza, si sono messi in testa di vincere le elezioni riportando in vita uno dei loro leader di maggior successo.
In un mondo così Karl Neard e sua sorella Maggie, insieme al loro assistente Freddie "il Belga" Merckx (ma lui vorrebbe essere chiamato Freddie il Bello), sono quello che ci vuole per risolvere la maggior parte dei problemi. O anche per crearne di nuovi.

A marzo in tutte le fumetterie.

mercoledì 17 febbraio 2010

Zombie Tales.


La moda zombie è contagiosa e così anche qui da noi, accanto a "Z", cominciano a spuntare diverse iniziative editoriali con protagonisti i non-morti.
Una di queste si intitola Zombie Tales, una divertente antologia targata BOOM! Studios (e in Italia Free Books) che in 152 pagine mette insieme una quindicina di storie in stile "Ai confini della realtà" (o "Racconti della Cripta") per declinare a fumetto alcuni dei capi saldi della narrativa zombie.

A storie brevi di 6/8 pagine (che a volte sono semplici divertissment più o meno riusciti mentre altre lasciano effettivamente il lettore con la curiosità di vedere situazioni e personaggi sviluppati in un racconto più lungo) se ne alternano un paio divise in episodi che concedono al racconto un maggior respiro.

Tra gli autori che firmano l'antologia troviamo due vecchie glorie dei comics come Mark Waid e Keith Giffen insieme ad altri che, ci dicono i credits del volume, prima di approdare al mondo del fumetto hanno bazzicato quello della tv e del cinema.

lunedì 15 febbraio 2010

Raise the Dead - L'inizio della fine.


Nuova uscita questo mese anche per la nostra collana "Z": Raise the Dead - l'inizio della fine, volume a colori autoconclusivo di 96 pp firmato, ai testi, da Leah Moore insieme al suo consorte John Reppion, e, ai disegni, dallo spagnolo Hugo Petrus.

La storia deve molto al canone Romeriano (un gruppo di persone in fuga dalla diffusione del contagio zombie, le relazioni che vanno a costruire durante la fuga e il loro passato che piano piano emerge) con però alcune piacevoli variazioni sul tema (alcune ipotesi su che cosa ha scatenato l'apocalisse zombie e il contagio che si estende anche agli animali) e una struttura narrativa che mescola il piano del presente con dei flashback che collegano le vicende dei vari personaggi.

Completano l'edizione la stupenda versione dello zio Sam in copertina realizzata da Arthur "Marvel Zombies" Suydam, una lunga intervista ai due sceneggiatori e un'introduzione firmata da Max Brooks (l'autore di Manuale per sopravvivere agli zombie e World War Z).

Raise the Dead - L'inizio della fine lo trovate in vendita in tutte le librerie di fumetto (o, se volete acquistarlo on-line, QUI).

The Walking Dead vince il ComicUs Prize.



The Walking Dead si è aggiudicato il ComicUs Prize come miglior comic book Image Comics pubblicato durante lo scorso anno.

Il premio è assegnato dagli utenti del forum del sito di informazione fumettistica ComicUs.

Nella stessa categoria, oltre alla serie zombie creata da Robert Kirkman, erano candidati Invincible (sempre scritto da Kirkman), Madman Atom Comics (di Mike Allred) e Savage Dragon (di Erik Larsen).

Ricordiamo che The Walking Dead aveva già vinto nel 2007 il premio ComicUs come miglior comic-book mainstrean pubblicato da "altri editori".

venerdì 12 febbraio 2010

Orsetti zombie radioattivi.

Adult Swim Games ha lanciato il suo nuovo web-game, Radioactive Teddy Bear Zombies, in cui vestirete i panni di un giovane patito del survival di nome Cody Durkin.

Cody vive in una stucchevole cittadina (Sunny Acres) la cui economia ruota attorno alla fabbrica di peluche e orsetti Friendly Hugs Plush.
Quando la gente di Sunny Acres comincia a sparire e qualcuno avvista in giro delle strane creature, il panico dilaga e solo Cody sarà pronto ad affrontare l'orribile verità.

Grafica cartoon, giocabilità in stile Metal Slug, per giocarlo cliccate QUI.

giovedì 11 febbraio 2010

Zombie contro Unicorni.

Sembra che la questione –almeno dall'altra parte dell'Oceano– sia annosa e che si trascini pure da diverso tempo: sono meglio gli zombie o gli unicorni?

A questa spinosa domanda cercano di dare una risposta Holly Black (che sostiene che siano meglio gli unicorni) e Justine Larbalestier (che invece parteggia per gli zombie) con Zombies vs. Unicorns, un libro che attraverso brevi racconti di diversi autori (Cassandra Clare, Libba Bray, Meg Cabot, Garth Nix e Scott Westerfeld) esporrà le tesi delle rispettive autrici a sostegno dei nobili unicorni e dei fetentissimi zombie (e vi chiederà di schierarvi in questa sfida che dal 2007 coinvolge le due autrici dalle pagine dei loro blog).

In attesa dell'uscita del libro (a settembre) potete aggiungervi alla Squadra Unicorni o alla Squadra Zombie seguendo i blog delle due autrici.

mercoledì 10 febbraio 2010

Dead Rising arriva… in TV.

Capcom ha annunciato l'adattamento televisivo del suo popolare videogame Dead Rising.
Anche se dal trailer la qualità del prodotto appare abbastanza scarsa, resta interessante il suggerimento su che cosa si possa fare con una sedia a rotelle e una sega elettrica.
Dirige Keiji Inafune (che è anche il produttore del gioco).

martedì 9 febbraio 2010

Zombie in amore.

Quale miglior modo di festeggiare il prossimo San Valentino che non segnalarvi Zombies in Love, una mostra che ha inaugurato lo scorso 6 febbraio (con una zombie walk) presso la Nucleus Gallery di Alhambra, California?

Dipinti, sculture e performance dal vivo per celebrare le intersezioni tra l'amore e il mondo della zombie culture.

QUI potete vedere tutte le opere che saranno esposte.

lunedì 8 febbraio 2010

TWD in tv: confermato il pilot.

Aggiornamenti sul serial tv tratto da The Walking Dead.

Dopo l'annuncio dello scorso agosto da parte dell'emittente AMC che ha confermato l'interesse a produrre una serie televisiva tratta dalla serie a fumetti creata da Robert Kirkman, un mese fa l'emittente televisiva ha dato il via libera alla produzione dell'episodio pilota (che, lo ricordiamo, sarà diretto da Frank Darabont e prodotto da Gale Ann Hurd).

Ed ecco che qualche giorno fa il sito Coming Attractions annuncia che ha potuto leggere in esclusiva le 60 pagine di sceneggiatura del pilot (di cui, se non vi preoccupano gli spoiler, trovate un recensione QUI).

Le prime impressioni sul lavoro di adattamento fatto da Darabont sono molto buone e fanno sperare che, se la AMC darà l'ok alla sua sceneggiatura, sarà possibile vedere il pilot della serie tra la la fine del 2010 e l'inizio del 2011.

domenica 7 febbraio 2010

"È non-morto, Jim."

Onore e gloria al tizio con la maglia rossa di Star Trek che a mortalità rivaleggia con Kenny di South Park (e a Think Geek per la fantastica maglietta).

Zombie in CG.

Il modo degli zombie contagia anche quello della computer graphic con A.D., un film d'animazione scritto da Haylar Garcia, diretto da Ben Hibon (Codehunters) e prodotto da Renee Tab (che ne parla meglio QUI)
Del film per ora è visibile solo un breve teaser mentre non ne è ancora stata definita la data di uscita.

giovedì 4 febbraio 2010

martedì 2 febbraio 2010

Ventesimi nel mondo!

Circa un mese e mezzo fa, proprio QUI, abbiamo lanciato la candidatura di zetacomezombie come miglior sito mondiale in materia di zombie.

Da allora sono stati tantissimi gli amici e i lettori che ci hanno dato la loro preferenza e così, a oggi, il nostro blog dedicato ai non-morti ha raggiunto la 20esima posizione all'interno della classifica stilata da Top Site List Planet.

Un ringraziamento a tutti coloro che ci hanno votato e, ovviamente, di nuovo la richiesta di diffondere questo link tra i vostri conoscenti per permetterci di continuare a scalare la classifica.
Come sempre, basta un link QUI per votarci.